Tomoko Nagao

Nata a Nagoya, Giappone, nel 1975. Vive e lavora a Milano.

Artist Description

tomoko_fotoartistaTomoko Nagao nasce a Nagoya. Si è formata nelle principali scuole d’arte di Nagoya, poi al Chelsea College of Art di Londra. Le opere di Tomoko Nagao reinterpretano e rendono cool (“kawaii”) i noti capolavori dell’arte classica europea e internazionale come Caravaggio, Velazquez, Tiziano, La Tour, Botticelli, Hokusai, che rivisita e contamina con brand globali come Coca Cola, iPad, Barilla, Sanrio, Kikkomann, Nissin cup instant noodles, Play Station PSP ecc. Le opere di Tomoko sono un’allegoria dell’epoca della globalizzazione, raccontata con i suoi simboli e i suoi prodotti, in stile “superflat”, la nota corrente postmodernista di Takashi Murakami e Nara Yoshitomo, maestro di Tomoko.

Tra le Esposizioni Personali (selezione): nel 2012 Micropop- Kawaizazione di TOMOKO-preview, Galeria Rubin, Milano, Italia; nel 2010 Mostra di Tomoko Nagao, Sosushi, Reggio Calabria, Reggio Calabria.
Tra le Esposizioni Collettive (selezione): nel 2014 “Brerart 2014”; “Hungry for Art”, Superstudio Più, Milano; nel 2013 “Link Art Fair HK”, Art Basel, Hong Kong; nel 2009 “Fuwari in Palazzo Reale”, installazioni di Tomoko Nagao, bookshop nella mostra “Samurai”, Palazzo Reale, Milano; 2008 “Sold Out”, Limbiate, Milano.